Ristorantimilano

Birrificio Lambrate

Via Adelchi, 15

Milano - MI

Mezzi pubblici:

Prenotazioni: 022361719

Giorno di chiusura:
domenica
Orari di apertura:
dalle ore 18.00 in poi
Tipologia cucina:
italiana
Struttura:
Dehors
Cantina:
Prezzo medio:
Ideale Per:
Coppie, Gruppi
Aperitivo:
si
Pranzo:
Spazio all'aperto:
Numero coperti:
Servizi:
                       
DDescrizione Birrificio Lambrate Milano
Nel 1996, Davide, Fabio e Gianpaolo avevano in mente, anzi la determinazione, di aprire un locale per giovani. Giovani con il gusto per una vita più autentica e meno alienata, meno globale. Ma per aprire un locale così, dove offrire la bevanda che oggi piace di più, la birra, occorreva come prima cosa avere della birra "come si deve" e non poteva che essere artigianale. A questo punto il padre di Davide, Franco - Ingegnere Agronomo con specializzazione in Scienze dell'Alimentazione Professore all'Universita di Milano - suggerì di produrre la birra in proprio.
Questa, molto brevemente, la storia della nascita del Birrifico Lambrate, il primo produttore di birra artigianale aperto a Milano che ha iniziato al sua storia nel 1996 con una produzione di 150 litri giornalieri di tre birre, Montestella, Porpora e Lambrate per passare nel 1998 a ben 500 litri aggiungendo la Sant'Ambroeus e la Ghisa; oggi producono ogni giorno 1000 litri e hanno inserito altri due tipi di birra, la Brighella e la Domm.
Il successo di questo pub - perchè di successo si può tranquillamente parlare visto che è uno dei pochi locali sempre sempre frequentato da tantissimi giovani - è un mix che ha certamente la birra artigianale come ingrediente principale, ma trova nella cortesia e simpatia dei gestori, nella qualità del prodotto garantita da due mastri birrai e nella informale e accogliente atmosfera del locale gli altri importanti ingredienti.
Ma perchè piace tanto la birra artiginale? La risposta più pronta, per un non intenditore ma comunque gran consumatore come il sottoscritto, sarebbe che, oltre ad essere molto buona, "non gonfia" perchè è una birra spillata senza gas; andando nel dettaglio, scopriamo che la gran parte delle birre industriali sono prodotte a bassa fermentazione, un procedimento scoperto circa 150 anni fa, mentre quasi tutte le birre artigianali vengono prodotte ad alta fermen